Riccardo Iacona e Ron Finley 2 “City of Food Master” del Bologna Award 2019

6 giorni di incontri, dialoghi, eventi scenici, lezioni magistrali, proiezioni ed altri eventi declinati intorno al cibo e alla sostenibilità


In Occasione del World Food Day 2019, Giornata Mondiale Dell’alimentazione, dall’11 al 16 Ottobre, la 4° Edizione di Bologna Award 2019, il Festival del cibo e della sostenibilità.

A Bologna cinque giorni di incontri, proiezioni, dialoghi su cibo, alimentazione e sostenibilità per il futuro del pianeta. Un evento promosso in partnership con la Fao.

Il premio Bologna Award a Riccardo Iacona per la comunicazione della sostenibilità attraverso “Presa Diretta”, in arrivo anche Ron Finley, “The Gangsta Gardener”, l’attivista e performer di South Los Angeles diventato virale con le sue azioni in difesa del cibo sano e salutare.

Fra i protagonisti anche Lucio Caracciolo, Eliana Liotta, Andrea Segre’, Patrizio Roversi, Massimo Montanari, Marino Niola, Elisabetta Moro, Davide Rondoni, Gian Mario Villalta, Franco Arminio, Antonio Riccardi - Aboca Edizioni e i conduttori di Decanter Rai Radio2 Federico Quaranta e Nicola Prudente.

BOLOGNA – Ripensare il nostro modo di produrre, distribuire e consumare il cibo, guardare alla sostenibilità come a un obiettivo prioritario è dal 2015 - l’anno di Expo in Italia - l’impegno di Bologna Award, il Premio internazionale per la Sostenibilità Agroalimentare promosso da Fondazione FICO con il CAAB, Centro Agroalimentare di Bologna per sostenere una nuova e diffusa cultura nel segno dell’educazione alimentare. La 4° edizione di Bologna Award - con la partnership tecnica della FAO, Food and Agricolture Organization of the United Nations - si trasformerà in un vero e proprio festival, in programma da venerdì 11 a mercoledì 16 ottobre 2019, Giornata mondiale dell’Alimentazione – fra il centro storico della città e FICO, il Parco Agroalimentare di Bologna. Con il patrocinio della Camera di Commercio di Bologna e di Città Metropolitana, sarà un programma fitto di incontri, dialoghi, eventi scenici, lezioni magistrali, proiezioni ed altri eventi declinati intorno al cibo e alla sostenibilità, binomio centrale per il futuro della terra. Bologna Award annuncia innanzitutto l’assegnazione del premio “City of Food Master” per la comunicazione della sostenibilità al giornalista Riccardo Iacona, autore e conduttore di Presa Diretta su Rai3, individuato per il suo impegno: fra i temi spesso affrontati da parte del programma ci sono quelli legati a cibo e sostenibilità, nel segno di quella “rivoluzione agricola” – titolo di una storica puntata 2018 di Presa Diretta– che oggi più che mai è necessaria perché l’educazione alimenatre e quella ambientale vadano di pari passo, alimentando di speranza il nostro futuro. E un ulteriore “City of Food Master” per la comunicazione della sostenibilità va al noto attivista statunitense Ron Finley, “the Gagsta Gardener”, l’artista, designer e performer statunitense, noto per avere riqualificato un quartiere a South Los Angeles: stanco infatti di non avere accesso al cibo salutare nel 2010 Finley decise di utilizzare la striscia di terra di proprietà del comune che costeggia il viale di fronte a casa sua per produrre cibo, insieme ad altri abitanti del quartiere. Ha così piantato alberi da frutta, verdure e ortaggi, nonostante un’ingiunzione che glielo avrebbe impedito. La sua campagna su Change.org ha raccolto l’appoggio di cittadini di tutto il mondo, innescando una vasta sensibilizzazione sui temi dell’educazione alimentare  e del diritto al cibo salutare negli Stati Uniti e nel mondo. 

Sia Riccardo Iacona che Ron Finley saranno protagonisti a Bologna Award domenica 13 ottobre nell’Arena di FICO Eataly World, alle 18: converseranno con l’agroeconomista Andrea Segrè, Presidente CAAB e Fondazione FICO, e con Duccio Caccioni, coordinatore scientifico di Fondazione FICO. Bologna Award premierà anche Lucio Caracciolo, esperto di geopolitica, direttore di Limes e  presidente di MacroGeo, lo storico dell’alimentazione Massimo Montanari, l’autrice e giornalista Eliana Liotta per l’impegno nella divulgazione e comunicazione scientifica. Al Festival di Bologna Award ci saranno anche  Federico Quaranta e “Tinto” Nicola Prudente del noto programma di Rai Radio2 Decanter, e lo scrittore e poeta Antonio Riccardi, direttore editoriale Aboca e curatore dell’innovativa collana “Il bosco degli scrittori”. Venerdì 11 ottobre, giornata inaugurale di Bologna Award, appuntamento a Coop Ambasciatori dalle 17.30, per l’incontro condotto da Patrizio Roversi, che vedrà protagonista lo scrittore Gian Mario Villalta, con l’autobiografico romanzo “L’olmo grande”, insieme agli antropologi Marino Niola ed Eisabetta Moro, impegnati sui temi della promozione della Dieta Mediterranea. A Bologna Award faranno tappa anche i poeti Davide Rondoni e Franco Arminio, dettagli sul programma.

Bologna Award proporrà anche un incontro organizzato con il Ministero degli Affari Esteri in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, martedì 15 ottobre dalle 15,30 nell’Arena di FICO Eataly World: sarà una starordinaria vetrina di buone pratiche. Aspetto peculiare di Bolpogn Award è che i vincitori, sin dal momento dell'accettazione, si impegnano a conferire il valore del premio in favore di progetti e iniziative di settore sostenibili, durevoli e/o solidali, affinché la ricerca possa ulteriormente progredire e moltiplicare circoli virtuosi nell'ambito agro-alimentare e agro-ambientale sul pianeta.

Compongono la Giuria coordinata da Duccio Caccioni, fra gli altri, Nadia El Hage Scialabba (FAO), René Castro-Salazar (FAO), Paolo De Castro (Parlamento Europeo), Chennaiah Poguri (Asian Peasant Coalition e Action Aid India), Michael Hurwitz (direttore Grow NYC), Mauro Agnoletti (Università di Firenze), Marino Niola (Univ. Suor Orsola Benincasa- Napoli), Andrea Pieroni, (Rettore Università Scienze gastronomiche di Pollenzo).

Bologna Award 2019 è promosso in collaborazione con Bologna Welcome, Regione Emilia Romagna, Universita di Bologna, FICO Eataly World e Librerie Coop, media partner QN - Il Resto del Carlino e Agronotizie, partner tecnici Alce Nero, Conapi Mielizia e Coprob.

Bologna Award 2019: press ufficiostampa@volpesain.com


Bologna Award

Partecipa anche tu fai la tua candidatura

Segnala